La newsletter quindicinale, ideale per essere costantemente aggiornati su tutto ciò che riguarda il commercio


n. 3 - 17 Febbraio 2010

Risoluzione Ministero dello sviluppo economico 3/11/2009 n. 98164

Rilascio autorizzazioni commerciali per attivitą in immobili oggetto di istanza di condono - quesito

Codesto Comune chiede di conoscere se sia possibile rilasciare titoli abilitativi all’avvio e/o ampliamento di attività commerciali in immobili oggetto di istanza di condono prevedendo, nei relativi provvedimenti, la decadenza dell’efficacia degli stessi nell’ipotesi di esito negativo dell’anzidetta istanza. A tale proposito si fa presente quanto segue. Si precisa, preliminarmente, che i presupposti richiesti dal d.lgs. 31 marzo 1998, n.114, ai fini dell’apertura e dell’ampliamento di un esercizio commerciale non
possono essere soggetti ad interpretazione estensiva: ciò significa che non si può derogare al “… rispetto dei regolamenti locali di polizia urbana, annonaria e igienico-sanitaria, i regolamenti edilizi e le norme urbanistiche nonché quelle relative alle destinazioni d’uso.”
Nel caso in cui, però, codesto Comune abbia adottato un regolamento Urbanistico Edilizio Comunale che preveda la possibilità di rilascio di certificati di agibilità provvisoria, nel caso di procedure di condono avviate ed ove detto regolamento sia stato legittimamente assunto e il provvedimento di agibilità sia rilasciato effettivamente nei limiti previsti dalle norme transitorie del regolamento edilizio, è possibile, ad avviso della scrivente, anche il rilascio di titoli commerciali soggetti a decadenza in caso di provvedimento di diniego di condono.
Non rientra nella competenza della scrivente, invece, la valutazione della legittimità del rilascio di certificazioni provvisorie di abitabilità/agilità, in quanto le problematiche si ricollegano a normative di tipo urbanistico e di destinazione d’uso.
La presente nota, pertanto, unitamente al quesito di codesto Comune, è inviata anche al Ministero delle Infrastrutture il quale è pregato di far conoscere il proprio avviso, peraltro, già chiesto con nota n. 2775 del 13/1/2009 in relazione ad analogo quesito.

Commercio News è un servizio Maggioli Editore - Gruppo Maggioli